Ivan Bertolozzi

Età: 64 - Paese: Brasile - Mezzo: Testimonianza

Ivan Bertolozzi

Piccola storia di un brasiliano

Quest'anno ho preso la decisione di venire in Italia per richiedere la mia cittadinanza italiana, forse ne avevo il diritto per essere figlio di padre italiano nato in Toscana.
Per la prima volta in vita mia ho sentito la voglia di imparare la lingua, perché non mi sembrava giusto avere la cittadinanza senza conoscere la lingua, la cultura, il popolo, la storia italiana.
Cercando informazioni su internet, ho trovato la Scuola Leonardo da Vinci per stranieri e subito ho chiesto per email le condizioni e come procedere per l'iscrizione al corso standard di italiano ad elementare uno, il più basico di tutti, dato che mai ho imparato l'italiano nella mia vita e sapevo solo il "Buon Giorno", "Buona Notte". Per me, "pomeriggio" era qualche tipo di formaggio.
La scuola mi ha aiutato per tutto, anche a trovare un appartamento da affittare a Firenze a buon mercato.
Dopo quindici giorni sono arrivato a Firenze, il 6 maggio del 2013 e ho cominciato ad imparare la lingua. Quel poco di paura che si tiene di qualcosa sconosciuta, presto è svanito, perché la scuola era tutto quello che si presentava su internet.
Gli insegnanti erano tutti professionisti che facevano il loro lavoro con amore e dedicazione, davano tutti il supporto che gli studenti necessitavano con l'obiettivo di insegnare come si parlava davvero la lingua italiana.
Oggi, dopo quattro mesi a Firenze studiando, posso parlare italiano con tutte le persone. Sicuramente mi sbaglio qualche vota, ma per me che non parlavo o capivo nulla, penso che sono andato avanti molto bene.
Se io potessi raccomandare a tutte le persone una buona scuola, senza dubbio sarebbe la Scuola Leonardo da Vinci.

La Scuola Leonardo da Vinci, gli insegnanti e gli studenti che ho conosciuto in questo periodo saranno per sempre vicino al mio cuore.

.

 

Via Maurizio Bufalini, 3 IT - 50122, Firenze, Italia
(+39) 055-261181 - Skype: learnitalianflorence
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
map: Google Map

RICONOSCIMENTI

accredit